Matrimonio campestre: i dettagli che fanno stile!

da , il

    matrimonio campestre

    Se avete intenzione di organizzare un matrimonio campestre, ogni piccolo dettaglio dovrà assolutamente essere studiato con molta cura, così da ottenere l’effetto desiderato. Le nozze country sono una vera e propria tendenza che originariamente arriva dagli Stati Uniti. Ormai, anche in Italia, le coppie che scelgono questo stile per le loro nozze sono davvero tantissime. Prima di tutto, è fondamentale la location: il luogo perfetto è infatti un agriturismo o una villa di campagna, con un grande prato dove intrattenere gli ospiti per l’aperitivo e per il dopo cena.

    Il matrimonio campestre deve essere colorato e con dettagli naturali: per l’aperitivo, scegliete prodotti tipici e magari, perché no, anche delle birre artigianali, che sono molto di moda in questo periodo. Sul prato, stenderete dei plaid colorati e i vostri ospiti di potranno accomodare su delle panche in fieno, fatte appositamente per l’occasione e ricoperte di tessuti naturali come il cotone grosso o il lino.

    Le decorazioni perfette sono quelle che prevedono fiori di campo e frutta, come le mele verdi: in questo caso i vasi con i mazzi di fiori non devono essere troppo perfetti ma sistemati in modo apparentemente casuale, in puro stile shabby chic.

    Anche il menu scelto deve rispecchiare lo stile delle vostre nozze. Se siete in agriturismo, affidatevi ai prodotti tipici e freschi di stagione, evitando piatti troppo raffinati. Sui tavoli, se siete in primavera, potrete sistemare delle vecchie tazzine da the, in stile vintage e diverse l’una dall’altra, dove metterete piccoli mazzolini di fiori di campo.

    Ovviamente anche per gli invitati il dress code potrà essere più casual: abiti anche chiari e niente cravatta per gli uomini, abiti colorati e tacchi bassi per le signore.

    Dolcetto o scherzetto?