Matrimonio civile: a Montecarlo, in provincia di Lucca, è possibile portare il proprio cane in Comune

da , il

    sposarsi comune cane

    Sposarsi avendo come ospite speciale il proprio cane? Da oggi è possibile a Montecarlo, in provincia di Lucca dove l’amministrazione comunale riserverà anche un attestato simbolico della presenza del vostro animaletto alla cerimonia. Ovviamente l’attestato non avrà valore legale ma sarà un bellissimo ricordo per tutti coloro che vogliono condividere il loro giorno più importante anche con Fido e Micio. Sarà poi creato anche un albo ‘Animali di famiglia’ in cui verranno raccolte tutte le foto delle coppie che hanno deciso di sposarsi con la compagnia del proprio animale.

    L’albo ”che non avrà valore legale – come tiene precisa l’amministrazione – sarà curato con la massima serietà dall’amministrazione comunale”.

    Sono tantissime le coppie che vorrebbero sposarsi e avere vicino a loro il cane di famiglia. In chiesa gli animali non possono entrare ma vi potranno comunque aspettare all’uscita per festeggiare con voi. In alternativa non ci resta che attendere che altri comuni sposino la stessa idea del Comune di Montecarlo in provincia di Lucca.

    ”Con questa nuova edizione abbiamo voluto andare oltre il valore fondamentale dell’istituto del matrimonio civile per saldare a questa iniziativa la vocazione rurale ed agreste di Montecarlo, dove la coesistenza tra uomo ed animale e’ parte fondante della nostra storia, cultura ed identità – ha detto il sindaco Vittorio Fantozzi -. Desideriamo esaudire il sogno di tanti, lasciando condividere la felicità dell’uomo con il proprio animale di famiglia, spesso vero e proprio ‘familiare non umano’ per l’appunto, anche nei momenti più particolari come il matrimonio, riconoscendo così il ruolo speciale ed il rapporto unico capace di crearsi tra loro”.