Matrimonio con rissa, arrestata la sposa

da , il

    matrimonio rissa

    Il matrimonio con rissa proprio ci mancava. Si sa: il giorno delle nozze è sempre qualcosa di incredibile e benché tutto sia pianificato alla perfezione c’è sempre qualche imprevisto con cui bisogna fare i conti. Certo, una rissa con tanto di arresto direi che è troppo. È successo in Arizona. La polizia è intervenuta durante una litigata avvenuta a un ricevimento di nozze. Sono stati gli stessi invitati a far scoppiare il caos. Un consiglio? Selezionate i vostri invitati con molta attenzione.

    Il motivo della litigata non si sa ancora quale sia. La polizia è stata costretta a intervenire con la forza spruzzando spray al peperoncino per riportare la situazione nella normalità a far calmare gli animi. Dopo sono anche intervenuti i vigili del fuoco, per prestare soccorso agli invitati esposti alla sostanza urticante.

    Ma non è tutto. Quando gli ospiti si sono finalmente sedati, la sposa ha perso la testa e ha preso a calci un agente di polizia. A questo punto è stata arrestata con le accuse di aggressione e di ostacolare le operazioni.

    Insomma, non è certo stato un ricevimento nella norma. Di solito queste cose non accadono, ma gli americani sono sicuramente più sanguigni e in alcuni casi arrivano alle mani più facilmente. Comunque, un suggerimento: mai prendere a calci un poliziotto, soprattutto in abito da sposa: potrebbe rovinarsi (l’abito, ovviamente).