Matrimonio in Castello, a Brescia apre il Piccolo Miglio

da , il

    Matrimonio al Castello di Brescia

    Si crede che organizzare un matrimonio in Castello sia un sogno meraviglioso, ma anche molto costoso. A Brescia non è così. Da giugno 2012, infatti, chi desidera dire sì in una delle sale del Piccolo Miglio, sede espositiva e storicamente edificio adibito al deposito di vettovaglie, avrà una tassa da 800 euro. Ora, lo so che non sono poche, ma vi assicuro che la location merita lo sforzo. Tutto questo sarà possibile però per un periodo di tempo che va tra giugno e settembre dell’anno prossimo, per un sabato al mese.

    Il sindaco di Brescia ha commentato: “La tariffa è alta, ma proporzionata al contesto, anche se nel percorso amministrativo che seguirà potrebbero intervenire cambiamenti”. Il Castello, arroccato sul colle Cidneo, ha una vista meravigliosa ed è anche la sede perfetta per un book fotografico memorabile.

    Saranno felici i futuri sposi, anche se c’è più di un anno di attesa, perché sono state tante le richieste che hanno portato a questa scelta. Ricordiamo poi che la tassa per sposarsi, invece, al Museo Santa Giulia è di 400 euro, che non sono comunque pochi.

    Prima abbiamo riportato la dichiarazione del sindaco: per adesso il Castello è solo il luogo in cui si scambieranno le promesse, i voti nuziali, ma ci può essere la possibilità che in futuro possa accogliere anche un piccolo ricevimento. Staremo a vedere, intanto una bella notizia.

    Dolcetto o scherzetto?