Matrimonio vip con intossicazione alimentare

da , il

    Intossicazione alimentare matrimonio

    E’ l’incubo di tutti gli sposi: che qualcosa vada storto al loro matrimonio. L’intossicazione alimentare è stata invece una dura realtà per un matrimonio vip, ovvero quello di Ludovica Zignon, figlia del vicepresidente dell’unione industriali di Napoli. Una cerimonia sfarzosa in un castello di Pago del Vallo di Lauro. Tutto bene, fino a che alcuni invitati non sono stati colti da dolori lancinanti alla pancia: la causa più probabile è un’intossicazione alimentare, molto probabilmente dovuta al pesce crudo. Possiamo solo immaginare l’imbarazzo e la delusione dei poveri sposini.

    So che ci sarà chi dice “può capitare” ma credo che vedere rovinata la propria cerimonia e il proprio matrimonio in questo modo sia una cosa veramente insopportabile. Chiariamo subito che gli inconvenienti possono capitare.

    Quando però si tratta di cose così importanti, l’attenzione è d’obbligo.

    Il ricevimento era cominciato nel migliore dei modi e prevedeva anche l’esibizione di Umberto Smaila al pianobar. Tutto bene, fino a che gli ospiti non hanno preso i loro mezzi e degli autobus messi a disposizione per il ritorno a Napoli.

    Pare che proprio durante il viaggio di ritorno molto degli ospiti, anche illustri abbiano mostrato evidenti segni di malessere fisico. Magistrati, imprenditori e politici tra cui anche l’ex viceministro Adolfo Urso, il quale ha però fatto sapere di stare benissimo grazie al suo portavoce.

    Poveri sposini, non vorremmo certo essere nei panni del catering che ha seguito l’evento!