Organizzare un matrimonio primaverile? Meglio cominciare subito

da , il

    Avete deciso di sposarvi con un matrimonio primaverile il prossimo anno? Attenzione sposine perché non manca molto e sarà meglio cominciare immediatamente a pianificare il vostro evento per non arrivare alla fatidica data sotto stress! Se vi sposate in marzo, aprile o maggio, avrete già senza dubbio pensato alla Chiesa e alla location del ricevimento e se ancora non lo avete fatto vi consiglio di affrettarvi. Quelli primaverili sono infatti i mesi più gettonati per i matrimoni e le location migliori, soprattutto di sabato vanno prenotate con mesi e mesi di anticipo! Vi consigliamo quindi di non perdere tempo e di darvi da fare da subito!

    Una volta prenotata la Chiesa e la location, dato che non manca moltissimo, vi consigliamo di scegliere le partecipazioni che vanno spedite almeno due mesi prima delle nozze. In questo caso poi, se le ordinate, ricordate che ci vorrà qualche settimana per averle pronte. In alternativa, anche per risparmiare le potrete fare da voi, se siete abbastanza abili con i programmi di grafica.

    E l’abito? Per quello c’è più tempo ma vi consigliamo di non sceglierlo dopo gennaio per un matrimonio a maggio perché il vestito avrà bisogno di qualche piccola modifica per essere perfetto. Contestualmente cercate anche tutti gli accessori, come le scarpe, il velo e le decorazioni per capelli.

    Fermate anche il fotografo e il fiorista ma con loro potrete decidere i dettagli anche un mese prima delle nozze, senza troppo anticipo.

    Ricordate poi che il matrimonio primaverile è strettamente legato alla stagione in cui si celebra e per questo vi consigliamo di scegliere dei colori chiari, magari pastello, e fiori di stagione, che in quei mesi sono davvero tantissimi e bellissimi.