Organizzare un matrimonio sponsorizzato

da , il

    Cortege Mariage

    I matrimoni sono molto costosi e non tutti possono permettersi di spendere certe cifre. In Francia però qualcuno è riuscito a raggirare l’ostacolo. Molte persone, e per convinzioni religiose e per costi, ha preferito scegliere i Pacs, la formula delle unioni civili, che in Italia non è mai stata approvata (vi ricordate i Dico???). Anche nella terra dei cugini le nozze si aggirano tra i 10 e i 15 mila euro, per alcune persone equivale a un anno di stipendio. Ecco che alcune coppie hanno deciso di organizzare il matrimonio sponsorizzato, ovvero finanziato da alcuni sponsor. In America è già successo dieci anni fa, ma per l’Europa è davvero una novità. Questa è la storia di Natacha e Vincent e di tante altre giovani coppie, molto creative.

    I due giovani hanno convolato grazie a 13 sponsor. Come è avvenuto? Prima di tutto hanno aperto un blog, circa un anno prima, poi sono riusciti a fare un passaggio in tv o su qualche media locale. Sono riusciti a raccogliere circa 5 mila euro. È stato molto proficuo, perché il loro budget era di 12 mila.

    Dopo loro, hanno intrapreso lo stesso cammino diverse coppie, coprendo i costi principali (vestito da sposa, le candele, il parrucchiere, l’estetista, l’orchestra). Non pensiate sia una cosa semplice. Nell’anno in cui ci si applica, assorbe totalmente, perché farsi sponsorizzare è come vendere uno spazio pubblicitario.

    Se guardate sul sito dedicati agli appelli (www.france-appel-offre.fr), ovviamente è in francese, ora ci sono due ragazzi di Marseille che si sposeranno 28 mai 2011 e sono in piena attività per realizzare il loro matrimonio da sogno.

    Foto tratta da france-appel-offre.fr

    Dolcetto o scherzetto?