Trucco sposa: i consigli del make up artist Christie Lee

da , il

    Pelle perfetta per il trucco

    Non sapete proprio come truccarvi il giorno delle nozze, temete di non avere un aspetto moderno. È un classico, si sceglie per convenzione un trucco semplice, ma poi si ha il dubbio che si vedano i difetti e la stanchezza, oppure si opta per qualcosa di più azzardato, temendo di essere inopportune. Per non sbagliare, vi passo i consigli di Christie Lee, makeup artist di divi e vip hollywoodiani, per un perfetto maquillage, anche il giorno delle nozze. E poi se non siete convinte neanche di questo, sostengo che chiedere alla mamma sia sempre la scelta giusta. È l’unica a essere veramente sincera.

    Prima cosa partiamo dall’incarnato, la tendenza per l’estate ma durerà anche tutto l’autunno, è presentarsi con un viso dorato dal sole. Ciò non vuol dire avere un’abbronzatura tropicale, per una sposa è abbastanza volgare. Le guance e la bocca devono essere rosa: evitate il rossetto e preferite un semplice gloss. L’aspetto sarà naturale e luminoso.

    Quest’anno sono andate molto di moda le sfumature nere e grigie. Mi raccomando, sono vietatissime il giorno delle nozze. No, quindi al trucco con smoky eyes e le labbra rosse. Non è opportuna neanche la scelta di pelle bianco latte: di bianco c’è già l’abito.

    Christie Lee raccomanda che il viso abbia un aspetto curato ma naturale, luminoso e colorito con occhi grandi e labbra da baciare. Per dare un senso di grandezza allo sguardo, basta un uso calibrato di ombretto ed eyeliner.

    Dolcetto o scherzetto?