Abiti da sposa, all’asta quello di Audrey Hepburn

é stato messo all'asta il vestito mai indossato di Audrey Hepburn, la celebre e indimenticabile protagonista del film "Colazione da Tiffany"

Pubblicato da Valentina Morosini Venerdì 27 novembre 2009

Forse oggi non è un abito bellissimo (un tempo era il più stupendo che una sposa potesse desiderare), la linea è un po’ superata, ma è solo divino pensare di indossarlo. È il vestito da sposa (mai indossato, tra l’altro) di Audrey Hepburn, la donna più raffinata del cinema internazionale.
La storia di questo abito non è a lieto fine. Audrey, a Roma per le riprese di Vacanze Romane, stava per sposarsi con l’imprenditore inglese, Lord James Hanson, ma pochi giorni dalle nozze (stiamo parlando del 1952) annullò tutto.

L’attrice regalò il suo vestito ad una donna senza grandi possibilità economiche. Sembra infatti che Audrey abbia detto a Zoe Fontana: “Vorrei che lo indossasse una ragazza povera ma bella”. Se volete partecipare all’asta e vivere il sogno infranto dell’attrice non mancate l’8 dicembre a Londra alla casa d’aste Sotheby’s.

Se invece vi piacerebbe solo ammirarlo un pochino, non avete ambizioni o non potete permettervelo, allora è l’occasione per fare un weekend a Parigi: sarà esposto nella Galleria Charpentier della rue Faubourg Saint-Honorè prima del grande evento.

Foto tratte da
blogspot.com