Arredamento casa: personalizzare il letto

Ci sono delle tecniche facili che potranno essere anche divertenti. E’ così che un qualsiasi letto, più o meno costoso, può diventare unico. Se volete operare in modo invasivo potete usare gli stickers. Applicando dei disegni o delle frasi sul muro o sulla testa del letto, potrete fare dei decori originali.

Pubblicato da Valentina Morosini Venerdì 30 ottobre 2009

Una volta scelta la camera matrimoniale, dovete personalizzare il letto. Soprattutto in previsione della vostra prima notte nella nuova stanza. Certi tocchi regalano all’ambiente atmosfera e calore. Inoltre, rendono l’arredo (nuovissimo) me asettico e più caldo.

Ci sono delle tecniche facili che potranno essere anche divertenti. E’ così che un qualsiasi letto, più o meno costoso, può diventare unico. Se volete operare in modo invasivo potete usare gli stickers. Applicando dei disegni o delle frasi sul muro o sulla testa del letto, potrete fare dei decori originali.

Più semplice è comprare dei set di lenzuola, copriletto e altro colorati e sbarazzini. Li trovo ideali per una coppia giovane e fresca. Abbinate poi dei cuscini dal formato originale. Ne esistono alcuni che si possono fissare sulle testate del letto per creare un’imbottitura spiritosa.

Per la prima notte di nozze, infine, propongo dei petali di rosa. Se siete già in un posto esotico, come le Maldive, qualcuno vi farà trovare questo pensiero delizioso, altrimenti pensateci voi. Un bel cuore, al centro del letto e qualche candela accesa…

Foto tratte da
infoarredo.it
arredaclick.com
valamar.com