Torte nuziali: i topper non sono molto chic

Poi ricordate che ci sono degli elementi molto di classe come le iniziali. Le troviamo ovunque (dai tovaglioli alle scarpe degli sposi) e sono il mood del 2010. Se fatti in zucchero li potrete conservare, altrimenti saranno sul un bel ricordo sulle fotografie e nella vostra memoria. Infine, perché non scegliere una cascata di fiori? Scenografica e romantica.

Pubblicato da Valentina Morosini Giovedì 31 dicembre 2009

Torte nuziali: i topper non sono molto chic

L’idea è strana perché siamo abituati a vedere sempre i due sposini sulla torta. Sappiate però che le nuove tendenze considerano poco chic il classico topper. In effetti ormai è un simbolo un po’ superato, che tra l’altro appesantisce anche visivamente il dolce, soprattutto se è una torta di design con una linea e un tema particolare. Sono ammessi i babaccini solo se originali. Oggi ne fanno di tutti i tipi e alcuni sono davvero divertenti. Pensate alla vostra coppia e alle caratteristiche che vi contraddistinguono e poi alcuni maghi della pasticceria possono realizzarli ad hoc.
Ci sono tanti nuovi topper anche senza gli sposi che possono essere ideali. Intanto fatevi consigliare dal maestro dei dolci cui commissionerete la torta. Se ha un disegno o un’idea particolare che vi piace non forzate il progetto per le statuine.

Poi ricordate che ci sono degli elementi molto di classe come le iniziali. Le troviamo ovunque (dai tovaglioli alle scarpe degli sposi) e sono il mood del 2010. Se fatti in zucchero li potrete conservare, altrimenti saranno sul un bel ricordo sulle fotografie e nella vostra memoria. Infine, perché non scegliere una cascata di fiori? Scenografica e romantica.