Trucco sposa: come correggere i propri difetti

Il trucco per una sposa è un argomento molto delicato: se si sbaglia si rischia di apparire volgari ed eccessive.

Pubblicato da Francesca Bottini Lunedì 7 dicembre 2009

Trucco sposa: come correggere i propri difetti

Il trucco per una sposa è un argomento molto delicato: se si sbaglia si rischia di apparire volgari ed eccessive. Bisogna quindi essere molto bravi a sottolineare solo i punti di forza e mascherare i difetti, senza ovviamente stravolgere la fisionomia del viso. Il discorso è sempre lo stesso: se non siete abituate a truccarvi è inutile che quel giorno vi presentiate con un make up esagerato. Vale anche però il discorso inverso: se siete abituate a truccarvi molto, anche se è il giorno del matrimonio, evitate un trucco troppo acqua e sapone.

Non sembrereste più voi: il nero che utilizzate di solito verrà sostituito da un colore marrone e da un ombretto illuminante.

Guardate nel video come schiarire le parti più in ombra del viso con un sapiete gioco di pennelli, correttori e sfumature. Gli occhi devono essere sempre in primo piano. Più del colore è quindi importante il gioco delle ombre.

Per la bocca è consigliato un lucidalabbra: evitate assolutamente i gloss appiccicosi, creereste solo danni quando dovrete baciare il vostro sposo e gli innumerevoli invitati che si congratuleranno con voi.

Basta avere la mano leggera e sarete bellissime!