Portafedi

Il portafedi è un dettaglio chic che non può mancare in un matrimonio. Ne esistono di tantissimi tipi diversi, dai classici cuscini imbottiti fino a quelli più originali, magari realizzati con i fiori freschi. Solitamente sono dotati di piccoli nastri in raso a cui legare le vostre fedi nuziali. Vengono portati in Chiesa o da un paggetto o damigella e conservate con attenzione dal testimone fino al momento dello scambio degli anelli. Scopriamo insieme tanti dettagli di stile per portafedi perfetti.

Portafedi a forma di fiore per nozze romantiche

Portafedi a forma di fiore per nozze romantiche

La realizzazione non è complessa. Comprate un classico cuscino e lo fate decorare a fiore da una persona con un po’ di abilità con ago e filo, un’amica o una sarta. Il tema classico sono le rose, perché si prestano moltissimo come forma. Ovviamente se avete scelto un fiore particolare, ma non sapete riprodurlo non c’è problema. Non dovete diventare matte.

La scelta di damigelle e paggetti

La scelta di damigelle e paggetti

Se avete scelto un matrimonio in grande stile, tradizionale e magari in una location suggestiva come un luogo d’arte, allora potreste davvero decidere di crearvi la vostra squadra di bimbi. Paggetti e hanno in genere bambini tra i 4 e i 10 anni e spesso sono parenti degli sposi.

Cuscino Fedi: originale e colorato

Cuscino Fedi: originale e colorato

Il classico cuscinetto per le fedi tutto pizzo e ricami? E' ormai superato! Se volete essere trendy anche in questi piccoli dettagli ispiratevi ai modelli che vi proponiamo: per non lasciare nulla al caso!

Pagina 1 di 1